Nostro figlio – La nuova guida per genitori quasi perfetti

Ma perché oggi noi genitori siamo diventati così poco autorevoli? Fino a quando si fa in tempo a riparare gli errori già commessi nell’educazione dei figli?

 Chissà quanti mamme e papà si sono posti le stesse domande … Di fronte allo stress e alle difficoltà del crescere i figli molti genitori non sanno più come intervenire: ogni giorno “navigano a vista”, sperando che la fortuna sia dalla loro parte. Oggi, a causa della complessità della vita di questo particolare periodo storico, ci si può disorientare facilmente e non sapere che cosa sia più opportuno fare o non fare per l’educazione dei figli: troppe teorie discordanti, troppi pareri difficili da seguire e tante situazioni inedite.

La ricerca scientifica nel frattempo sta invece facendo importanti scoperte circa la crescita e lo sviluppo dei neonati, dei bambini e dei ragazzi: scoperte così recenti da non essere ancora passate dai laboratori di ricerca al mondo accademico e ai professionisti del settore, ancor meno al grande pubblico e ai genitori; questo libro le rende fruibili a tutti grazie ai principi dell’Educazione Emotiva, figlia diretta degli studi sull’Intelligenza Emotiva, sviluppati e divulgati da Daniel Goleman a partire dagli anni ‘90 negli Stati Uniti.

 Empatia, emozioni, educazione sono i concetti fondamentali di questo libro attraverso cui si snodano tanti argomenti e utili consigli, spiegazioni e risposte, approfondimenti e resoconti scientifici su quanto c’è da sapere sullo sviluppo della personalità dei figli e sulla costruzione del loro benessere, dal concepimento alla fine dell’adolescenza. Un modo nuovo di educare che, accanto al “buon senso”, costituisce attualmente il metodo più valido, scientifico e sicuro per crescere bene i figli, troppo spesso immolati sull’altare del ritmo frenetico dei tempi attuali.

Tale orientamento educativo, una specie di vaccino “a largo spettro”, consente di promuovere nei figli benessere e autonomia, autostima e tranquillità, passione ed equilibrio, capacità di costruire relazioni positive e durature con gli altri. Attraverso il contributo delle più avanzate ricerche della psicologia dello sviluppo, della neurofisiologia e della neurobiologia si è giunti a considerare i bambini molto più ricettivi di quanto si pensi e a rivalutare la relazione genitore-figli: ogni bambino costruisce la propria mente, attraverso quello che sentono mamma e papà, in una delicata e continua connessione emotiva e in un delicato e continuo rispecchiamento. È stata scoperta una nuova classe di neuroni, detti “specchio”, che sembrano essere alla base dell’empatia e di profonde quanto importanti relazioni precoci tra i bambini e i loro genitori.

Grazie ai box di approfondimento, ai consigli pratici in pillole, a esempi concreti, alle curiosità circa l’educazione dei figli, Ulisse Mariani e Rosanna Schiralli, psicologi e psicoterpeuti celebri per i loro libri pedagogici e per aver introdotto in Italia il metodo dell’Educazione Emotiva, offrono una trattazione completa, parlando ai genitori di attesa, sonno, alimentazione, compiti scolastici, primi amori, regole per l’uso della tecnologia, abbandono del “nido”, ecc. Aiutano così madri e padri a riprendersi il loro fondamentale ruolo educativo, ovvero trasmettere ai figli la passione e il fascino di crescere e diventare adulti, a promuovere con i figli una buona sintonia emozionale.

Gli autori inoltre offrono la loro disponibilità ai lettori, fornendo un indirizzo mail all’interno del libro in modo da garantire risposte personalizzate e private ai loro quesiti.

da fine ottobre 2014 in libreria

Ulisse Mariani, psicologo e psicoterapeuta, lavora dal 1982 presso l’Azienda Sanitaria di Viterbo. Da circa quindici anni si dedica alla ricerca scientifica sull’Educazione Emotiva in ambito psicologico e neurofisiologico, conducendo sperimentazioni in varie parti d’Italia. Coordina la formazione e l’aggiornamento di docenti, operatori sanitari e genitori sui temi della promozione del benessere e sulle più avanzate metodologie di prevenzione del disagio e del disadattamento dei bambini e degli adolescenti, con particolare riferimento alle condotte aggressive e alle dipendenze patologiche. E’ autore di numerosi testi, ricerche e articoli scientifici relativi all’educazione alla salute, alla prevenzione, alla psicopatologia dell’età evolutiva, al bullismo, alla psichiatria e all’Educazione Emotiva.Collabora con diverse trasmissioni radiofoniche e televisive a diffusione nazionale.

Rosanna Schiralli è psicologa e psicoterapeuta. Si occupa da molti anni, presso il suo studio di Viterbo, insieme alla sua équipe, di clinica e terapia del disagio degli adulti, dei bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie. E’ stata titolare di cattedra di Filosofia e Scienze dell’educazione a Viterbo.Nel 2004 ha vinto, a livello nazionale, il premio Ukmar per la letteratura scientifica in neuropsichiatria infantile. Ha pubblicato per diverse case editrici numerosi testi e manuali di psicologia per genitori e insegnanti.E’ docente nella Scuola per Genitori di “Impresa Famiglia”. Coordina e realizza inoltre attività di formazione rivolta a docenti sui temi di psicologia dello sviluppo, di Educazione Emotiva e di Didattica delle emozioni.Insieme al dott. Ulisse Mariani, collabora a numerose ricerche scientifiche e sperimentazioni nell’ambito dell’Educazione Emotiva e della Didattica delle emozioni.

Potete anche condividere con ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Nessun commento ancora

Lascia un commento